Giuliano Bruni

THE POWER OF WORDS- il potere delle parole

Visto che si parla di obiettivi vorrei condividere con voi l’importanza di una comunicazione efficace. Prendo spunto da un video cliccatissimo , che sicuramente molti di voi avranno visto, “ THE POWER OF WORDS” , il potere delle parole. In questo video si vede un anziano non vedente che sta chiedendo l’elemosina. Vicino a se ha un cartello con riportate queste parole:sono cieco per favore aiutatemi. Riceve v poche monete ed è lì ad aspettare. Passa una signora ,dall’aspetto sembra una manager o una donna in carriera che assiste alla scena si china sul non vedente prende il suo cartello e ci scrive sopra delle cose. Nel frattempo l’anziano non potendo vedere “tocca” le scarpe e le caviglie della donna .
Da quel momento tutto si trasforma  le persone si fermano e offrono  più denari al povero, il quale rimane meravigliato della cosa.
Il  giorno dopo    la donna passa di nuovo e il mendicante la  riconosce toccandole     scarpe e le  caviglie ( i non vedenti  hanno più sensibilità nel tatto) .
Ma cosa hai fatto al mio cartello? Chiede  l’uomo
 E lei risponde:   ho scritto la stessa cosa  ma con parole diverse!
Grazie , replica  lui
Nel cartello la donna aveva scritto:oggi  è una giornata  splendida e io non posso vederla!

Cambia le tue parole;  cambia il tuo mondo!

Questo video dimostra quanto sia importante cambiare strategia quando non si ottengono risultati soddisfacenti ; è bastato scegliere una impostazione diversa al senso delle parole per ottenere un   risultato eccellente.
L’impegno a volte non è sufficiente se si adotta una strategia sbagliata .Bisogna comunicare in modo efficace coinvolgendo  il nostro interlocutore , rendendolo  partecipe della nostra realtà .
Avere scritto:  è una giornata  splendida e io non posso vederla! trasmette un messaggio empatico  ben preciso  che coinvolge totalmente  l’altro ; gli fa capire la difficoltà della persona.

Pertanto:  attenzione a come ci esprimiamo  !

 e, se una strategia non funziona:

cambiala!


Torna al blog

© 2019 GiulianoBruni.com

   Privacy & Cookie